Endodonzia

E’ la branca dell’odontoiatria che si occupa delle malattie della polpa dentale e di come trattarle.

Gnatologia

Overview

L’Endodonzia e il trattamento endodontico

Gnatologia e l'articolazione temporomandibolare

L’Endodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa delle malattie della polpa dentale e di come trattarle, così come del recupero dei denti danneggiati per traumatismo o carie.

Il trattamento endodontico è un intervento odontoiatrico ambulatoriale, effettuato dopo un’anestesia locale, necessario quando il tessuto molle all’interno del dente (polpa)  è infiammato o infetto.

Get Started

Che cos’è l’Endodonto

L’endodonto è la cavità presente all’interno del dente, dove si possono distinguere due parti: la camera pulpare (ovvero lo spezio centrale ove trova posto la polpa) e il canale radicolare (che si apre sia verso la suddetta camera che verso il parodonto).

La polpa dentaria, popolarmente nota come “nervo del dente”, è un tessuto specializzato ricco di vene, terminazioni nervose e cellule connettivali che nell’età dello sviluppo svolge l’importantissimo compito di produrre la dentina, ovvero la struttura portante calcificata del dente; ma anche nell’adulto, sebbene ormai assottigliata e confinata nella camera pulpare e nei canali radicolari, essa continua  a svolgere un ruolo determinante, ovvero idratare la dentina mantenendo vivo il dente (che grazie ad essa recepisce anche gli stimoli termici).

È per questo motivo che, nel caso di infezioni o gravi traumi, è importante agire tempestivamente con una cura canalare, che permetta di rimuovere la polpa danneggiata ed evitare che l’infezione propaghi portando alla perdita del dente.

endodonzia

Indirizzo

Via S. Martino della Battaglia 31, 00185 Roma

Telefono

06/4957849

Email

Prenota ora la tua visita

Privacy Policy

10 + 13 =