Gnatologia

La gnatologia è la branca dell’odontoiatria che studia e cura, sotto tutti gli aspetti anatomico-funzionali, l’apparato masticatorio.

Gnatologia

Overview

La Gnatologia e l’articolazione Temporomandibolare

Esiste una stretta relazione tra il corretto contatto tra le due arcate dentali, i muscoli mandibolari e le ossa cranio-mandibolari, la gnatologia si occupa proprio di studiare e ripristinare il corretto equilibrio tra questi distretti risolvendo la sintomatologia che ne deriva riguardanti l’ATM (Articolazione Temporo Mandibolare).

Una visita gnatologica può mettere in luce la presenza di malocclusioni, disordini dell’articolazione temporo-mandibolare o cranio-cervico-mandibolari.

In presenza di bruxismo, mal di testa frequenti, dolori articolari o muscolari diffusi a tutto l’organismo, acufeni,  formicolii agli arti ,usura dei denti, alterazioni gengivali o spostamento dei denti è sempre consigliabile rivolgersi ad uno gnatologo.

Get Started

L’importanza della visita gnatologica

Con un’accurata visita gnatologica  possiamo individuare il disordine cranio mandibolare in atto, valutando i segni dentali, mucosi ed extraorali; attraverso la visita si potranno evidenziare anche problemi posturali determinati dalla malocclusione. Per la diagnosi completa saranno necessari anche test diagnostici specifici (analisi morfologiche in 3D, kinesiografia ed elettromiografia di superficie, assiografia del movimento delle articolazioni temporo mandibolari). La terapia per i disturbi cranio-cervico-mandibolari si avvale del tutore gnatologico, una placca in resina che, adeguatamente modellata, funge da supporto al fisiologico movimento di muscoli ed articolazioni temporomandibolari evitando il contatto tra le arcate dentali dapprima responsabili di un adattamento occlusale patologico.

La terapia gnatologica svolta a controlli successivi, bilancia l’occlusione dentale ed evita anche il digrignamento dei denti, permettendo il rilassamento dei muscoli mandibolari e il ripristino di una corretta postura.

Studio Pirelli

La condilografia

La condilografia è una metodica di registrazione dei movimenti mandibolari. Sostanzialmente consente di visualizzare graficamente nei tre piani dello spazio (sagittale, coronale o frontale, e craniale o assiale) i tragitti della parte mobile dell’articolazione temporo-mandibolare – i condili mandibolari – e di utilizzarne alcuni elementi per raffinare la diagnosi del Sistema Stomatognatico (composto da strutture ossee, neuro-muscolari e dal tavolato occlusale), e per la progettazione terapeutica individuale, proprio poiché permette di riprodurre la geometria di tutte queste componenti. 

Indirizzo

Via S. Martino della Battaglia 31, 00185 Roma

Telefono

06/4957849

Email

Prenota ora la tua visita

Privacy Policy

13 + 9 =